Percorso naturalistico "Le Cese"


Il percorso naturalistico “le Cese” nasce con l’ambizione di poter far conoscere i molteplici aspetti che caratterizzano il territorio di Cossignano come la flora, la fauna, la geologia e il paesaggio campestre modellato da millenni di relazione tra uomo e ambiente. 
Il primo itinerario naturalistico, supportato dalla segnaletica di indicazione convenzionale CAI, è costituito da un facile anello di circa 6,5 km. Il dislivello complessivo sia in salita che in discesa è di 230 m e il grado di difficoltà è di tipo T (Turistico). Un collegamento a metà percorso consente di percorrere un secondo anello più breve, lungo 5,3 km, con punto di risalita prescelto dal Bivio Le Cese per Contrada Il Colle.
L’anello può essere percorso sia in senso antiorario, con accesso in Contrada Cupa, che in senso orario, con accesso in Contrada Colle, e la segnaletica è collocata in ambedue le direzioni. Il fondo del tracciato è all'80% sterrato.

 clicca qui per scaricare le coordinate del percorso

Il tour podistico si sviluppa verso una delle aree paesaggistiche più belle del territorio: dal centro storico cittadino, che racchiude elementi architettonici preziosi, si diramano le strade per raggiungere i sentieri che attraversano la campagna coltivata e le aree boschive, dove è possibile scoprire una natura variegata che nasconde tante piccole curiosità. Il nome del percorso deriva dal toponimo locale della contrada “Cese”. Il termine “cesa” indica la particella disboscata. Con le cèse si intende il bosco ceduo. Tale è uno dei significati della voce cesa, derivata dal latino caesa participio di caedere “tagliare”. Le cese negli antichi catasti indicavano infatti i luoghi disboscati. Nel percorso prevalerà ovviamente il ritmo “slow”, per approfondire e assaporare l’esperienza che si sta vivendo, godendo delle bellezze e degli scorci magnifici che questa terra sa regalare. Cossignano accoglie dunque i visitatori che abbracciano questa filosofia di viaggio che lega il territorio al turismo lento e di qualità, offrendo un’esperienza sorprendente a tutti gli appassionati della collina, agli amanti della natura, dell’escursionismo, del trekking e anche della mountain bike.

Post popolari in questo blog

Piacere, Cossignano

13^ edizione della sagra del fritto misto all'ascolana: la tradizione torna a Cossignano

Ciao Paolo